LIBRI NEL VENTO

Una banda sbandata si aggira ....

torna agli eventi

Avviso a tutti gli equipaggi.

E' stata avvistata una banda sbandata di sbandati che si aggirava sulle bande nere saltando quelle bianche delle strisce pedonali in zona Secondigliano in quel del napoletano.

Descrizione particolareggiata dei bandisti: uno così, uno cosà, una così così, una cosà cosà;

i rimanenti: misti un po' così, un po' cosà.

Prestare attenzione e farsela poi restituire.

Dare soccorso alla ligure.

Non dare ascolto al kurdo.

Sostenere gli 'gnudi ed i profughi padani alti da Pordenone.

Far lasciare a casa i Sassi dal materano.

Far maturare il rosolio di basilico dalla ossuta.

Quella di Canossa si compri occhiali più grandi perchè una matita non basta a nasconderla.

I migrati napolitani nelle risaie la smettano di riprenderci e ci rilascino, cosa d'altra parte già effettuata.

Avviso a tutti gli equipaggi.  Chiove.

Eccovi la foto segnaletica, squadrateli bene, inquadrateli, rimirateli.

Nella immagine se ne può riconoscere una cinquina secca appena uscita "sfrastorsnastisi" da una delle più belle patrie galere, fate attenzione!

altri tre sono nascosti rispettivamente nella sesta stecca dell'ombrello beige, nel perizoma aromatizzato friarielli della donzella lacrimevole e l'ultimo -sbarbutello- sotto le gonnelle delle prof.  : "vieni fuoriiii!"

NON DEBBONO ASSOLUTAMENTE rimettere piede ed occhi e lingue e mani in un carcere, sono molto pericolosi .....

 

Sono sempre lì a chiedere a destra ed a manca, su e giù, insomma agli altri, ai bambini, ai vecchi, ed ora anche ai criminali di usare la fantasia, la memoria, il futuro, i colori, le parole .....

ripeto: sono molto pericolosi.

 

Si prevedono piogge intense su tutta la penisola e pure sull'isola. 

 

 

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Lo sfondo è un'opera di Mario Tata in esclusiva per librinelvento.it
realizzazione siti internet Matera