LIBRI NEL VENTO

Una storia vera e carina

torna agli eventi

 

 

dal sito: www.misna.org   che ringrazio.

 

BHUTAN
6/11/2008   12.33

INCORONATO IL NUOVO SOVRANO, CON IL FAVORE DELLE STELLE
Economia e Politica, Brief
Nel corso di una suggestiva ed elaborata cerimonia buddista è stato incoronato questa mattina Jigme Khesar Namgyal Wangchuck, quinto re del Bhutan, il piccolo paese incastonato nelle vette himalayane, tenacemente ancorato alle proprie tradizioni e cautamente aperto verso il mondo e la modernità. Di fatto succeduto al padre già due anni fa, il 28enne educato a Oxford e negli Stati Uniti ha potuto indossare solo oggi il copricapo regale di seta, che lo incorona “Re Dragone": gli astrologi di corte sono convinti che questo sia il giorno perfetto per garantire il successo del nuovo sovrano. La cerimonia di incoronazione si è svolta all'interno del grande palazzo bianco 'Tashichho Dzong', insieme reggia e monastero buddista; è stata poi ripetuta nel grande cortile antistante l'edificio, alla presenza di migliaia di cittadini giunti da tutte le parti del “paese del dragone tonante”. A marzo si erano svolte le prime elezioni legislative che avevano portato a compimento le riforme avviate negli anni scorsi e concluso il passaggio alla monarchia costituzionale; il sovrano conserva il diritto di nominare un buon numero di deputati, ma i suoi provvedimenti di legge possono essere bloccati in parlamento da una maggioranza di due terzi dei deputati. Il giovane sovrano ha sempre detto di voler proseguire la linea indicata dal padre, il 52enne Jigme Singye Wangchuck, e la sua filosofia della “felicità interna lorda”, un parametro da preferire al prodotto interno lordo, che bilancia crescita economica con valori spirituali. Solo nel 1960 il Bhutan, fino ad allora in sostanziale isolamento e senza alcuna infrastruttura moderna, ha iniziato ad aprire le frontiere; le rappresentanze straniere sono state accolte nel 1974, mentre televisione e internet hanno fatto la loro comparsa solo nel 1999. Nel Bhutan vivono circa 700.000 persone e sono concessi solo 20.000 visti turistici l’anno.[BF]

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Lo sfondo è un'opera di Mario Tata in esclusiva per librinelvento.it
realizzazione siti internet Matera